La Sardegna di oggi per la Memoria di domani
 

Stangata condomini, più rogne che gioie

di Andrea Viola – La Sardegna, soprattutto nelle zone costiere,ha visto negli anni nascere numerose abitazioni e residenze. A prendere forma non solo villette ma anche condomini, i quali sono all’origine di molti contenziosi aperti nei vari tribunali sardi. È utile ricordare che si parla di condominio quando in uno stabile vi sono almeno due proprietari e altrettante unità immobiliari. A tale istituto si applicano le previsioni del Codice civile in materia, con la
sola esclusione delle norme relative alle delibere assembleari, per le quali occorre guardare alla disciplina generale sulla comunione. Laddove invece il Codice civile fissa precisi obblighi, questi riguardano solo specifici casi, a cominciare dall’ipotesi in cui nel condominio vi sono più di otto proprietari… (continua)

Scritto da