La Sardegna di oggi per la Memoria di domani
 

Mare di Arbatax, pesca miracolosa

di Clelia Bandini – Arbatax, negli anni Trenta, era un piccolo borgo popolato di abili pescatori, in prevalenza ponzesi. Sono stati loro a insegnare la pesca agli abitanti del luogo. Fino ad allora l’economia di Arbatax si basava prevalentemente sulla coltivazione dei campi e sulla pastorizia. La storia del borgo ogliastrino è dunque anche un po’ la mia, perché tra i compiti di uno chef rientra quello di promuovere un territorio e i prodotti che questo territorio offre. Nel 1956 nasce sempre qui, ad Arbatax, la Cooperativa Pescatori che, oltre ad allevare orate e spigole e a praticare la pesca nel mare antistante la costa, ha avviato anche un allevamento di ostriche, denominate le Fabrizie, che vengono esportate nella Penisola… (continua)

Scritto da