La Sardegna di oggi per la Memoria di domani
Home2016 (Pagina 4)

novembre 2016

Vivo nel cuore del parco geominerario della Sardegna, tra Guspini e Arbus, in quella che fu la miniera più grande d’Europa di argento e piombo. Questo territorio vanta un particolarissimo primato europeo: quello con la più alta densità di uomini fabbri-coltellinai (hobbisti) che si tramandano

Quando nel 1980 la Regione Sardegna decise di spendere un miliardo di lire per acquistare il compendio naturalistico del Marganai, nella Sardegna sud occidentale, intendeva perseguire un obiettivo preciso: tutelare quel paradiso della biodiversità dove tra lecci, agrifogli, aceri e cisti trovano un habitat ideale

«Tore era l’amore della mia vita» sussurra Giuseppina Vincentelli, il volto gentile e il ciuffo ribelle, quasi a nascondere gli occhi azzurri allagati di pianto. Un amore sbocciato in un pomeriggio tiepido d’inverno, poco prima del Natale del ‘73. «Andavo ancora al liceo, e un

È metà ottobre, ma a Goni – 492 abitanti nel Gerrei, a 60 chilometri da Cagliari - la scuola è ancora chiusa. Eppure l’edificio che dovrebbe ospitarla sembra non aspettare altro che gli studenti. Tutto è in ordine: il cortile con lo schieramento di bidoni

Ogni tanto faccio dei seminari di letteratura, e do ai partecipanti dei compiti, e il primo compito che do, prima ancora di incontrarli, è sempre lo stesso: «Descrivetevi in cinque righe». Recentemente è cominciato uno di questi seminari dedicato, questo, ai bambini: consiste nel riscrivere,

Chi conosce la storia della logistica navale non avrà alcun dubbio sull’importanza rivoluzionaria rappresentata dall’introduzione delle navi “Ro-Ro” (Roll-on/Roll-off), attrezzate per imbarcare e sbarcare gli automezzi senza l’uso di gru, ma direttamente nel garage, grazie ad una rampa di accesso. Un’innovazione non molto antica. A